Lavorare a Budapest da neolaureato

Budapest, la capitale dell’Ungheria, è considerata una delle gemme d’Europa. Non sorprende quindi che la città sia una delle principali mete turistiche del Vecchio Continente. Nonostante siano in molti ad essere al corrente delle bellezze della capitale magiara, non tutti sanno che la città offre tantissimo anche a livello di offerte di lavoro. Budapest è la meta ideale specialmente per chi è interessato ad iniziare una carriera all’interno delle multinazionali.

Prima di continuare, ti consigliamo di leggere la nostra guida Vivere e lavorare a Budapest.

Vita e lavoro a Budapest

Moltissime aziende infatti hanno deciso di aprire il proprio Shared Services Center a Budapest.

Leggi anche: Cosa è uno Shared Services Center?

Questo significa che è sempre disponibile una moltitudine di posizioni in Finance, Risorse Umane, Logisitica, Data Analytics e così via.

Vivere a Budapest significa poter godere non solo della movida locale ma anche di un ottimo equilibrio tra lavoro e vita privata: lavorare oltre le 40 ore settimanali non è comune negli Shared Services Center. Inoltre l’Ungheria è ubicata nel cuore dell’Europa, ed offre innumerevoli opportunità di viaggio. Per esempio potete raggiungere agevolmente Vienna o, in estate, passare un fine settimana sulla costa dalmata.

Un neolaureato italiano può ambire ad una posizione “entry level” a Budapest, e non ad uno stage, come è prassi in Italia. Il salario di una posizione entry level è solitamente più alto del rimborso spese offerto per uno stage in Italia. Una volta che avrete un paio di anni di esperienza vi renderete conto che il vostro salario è un poco più basso di quello che guadagnereste in Italia, ma è comunque bilanciato dal basso costo della vita. Quando avrete invece oltre 3 anni di esperienza vi accorgerete che il gap salariale è piuttosto consistente.

Bisogna comunque dire che a Budapest avrete la possibilità di progredire nella vostra carriera molto più rapidamente che in Italia.

Abbiamo appena detto che molte aziende multinazionali hanno deciso di stabilire il proprio Shared Services Center a Budapest. Ma quali esattamente? Solo per menzionarne alcune: Diageo, Exxon Mobil, General Electric, IBM, BP e Roche.

Referral: ovvero essere presentati all’azienda da chi è già dentro

Se ti interessa lavorare a Budapest visita la nostra pagina Referral Jobs! Le posizioni disponibili nella pagina Referral Jobs vengono postate da persone che già lavorano presso multinazionali, e che possono presentarti alla loro azienda.

REFERRAL JOBS

Come funziona? La maggior parte delle aziende multinazionali offre un bonus finanziario ai loro dipendenti che presentano un candidato che viene successivamente assunto. Rispondendo ad un annuncio nella pagina Referral Jobs, entrerai appunto in contatto con qualcuno che lavora  già presso una multinazionale. Questa persona potrà farti da mentore durante il processo di selezione, e fornirti informazioni in merito all’azienda, il ruolo, la città e qualsiasi altro tema. Qualora tu verrai assunto, la persona che ti ha presentato alla propria azienda riceverà, dalla stessa azienda, il bonus finanziario (referral bonus) che abbiamo menzionato sopra.

Se trovi questo articolo interessante, clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter e visita la nostra pagina Facebook!

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

community jobbami bonus